La bussola dell’amore

(C) ALEXANDER BOLOTOV - ALL RIGHTS RESERVED
COURTESY OF ALEXANDER BOLOTOV

 

Come siamo piccoli davanti al mistero… Tutta la nostra vita è una continua domanda di senso per squarciare quel grande mistero che ci avvolge, dalla nascita fino alla morte.

Mi torna in mente ora quello che dice un personaggio del mio romanzo Non lasciarmi andare via… quando Silvana svela in una lettera alla figlia Francesca quello che ha capito della vita e le dice:

“In quel viaggio incomprensibile dal mistero verso il mistero in cui è racchiuso il senso di ogni vita umana, è l’amore a segnare ogni volta la via…”.

Sì, non c’è altra bussola, io credo, non c’è altra luce che ci possa illuminare il cammino.

**

*

PRENDI IL ROMANZO “NON LASCIARMI ANDARE VIA” SU AMAZON.IT

È DISPONIBILE SIA IN FORMATO EBOOK CON DOWNLOAD IMMEDIATO

CHE IN EDIZIONE DI CARTA CON SPEDIZIONE VELOCE IN 2-3 GIORNI

*

Questo libro non è reperibile nelle librerie fisiche italiane poiché la sua distribuzione è stata affidata in esclusiva a Amazon Europe per l’edizione in lingua italiana e a Amazon U.S.A. per il resto del mondo. Acquistarlo è molto facile: per leggere la versione ebook non è necessario avere il kindle, con una procedura guidata ed estremamente semplice si può scaricare il testo sul proprio computer, tablet e smartphone in meno di un minuto. Se si sceglie la versione di carta, è sufficiente inserire nella pagina di acquisto il proprio indirizzo di casa o di lavoro e la copia richiesta arriva in 2-3 giorni direttamente a domicilio.

20160912_131658

Non lasciarmi andare via 

è disponibile in italiano e in inglese su Amazon

in formato ebook e libro di carta

Scarica gratis i primi capitoli dell’edizione italiana

su questa pagina

*

– Edizione in lingua inglese –

***

Maria Amata Di Lorenzo
Social

Maria Amata Di Lorenzo

Terapeuta specializzata in psicologia della salute e medicina energetica, autrice di libri editi in otto lingue, ricercatrice e insegnante spirituale, Maria Amata Di Lorenzo aiuta le persone a scoprire e a mettere in pratica il loro potenziale creativo e la saggezza interiore per la loro crescita personale e l’autoguarigione.

Nella prima parte della sua vita ha conseguito una laurea in Lettere Moderne col massimo dei voti, con successiva specializzazione in Giornalismo a Urbino, e ha lavorato per vari anni come giornalista in testate nazionali (stampa e tv) e nel mondo dell'editoria come consulente, autrice di libri e docente di scrittura creativa, acquisendo nel contempo competenze specifiche nel digital marketing che l'hanno portata nel corso degli anni ad essere un'esperta in strategie di comunicazione digitale, scegliendo sempre di operare con integrità e secondo i principi del marketing etico.

Giunta ai fatidici "anta", ha deciso di rimettersi a studiare a livello universitario e post-universitario per dare voce alle sue passioni più profonde (che sono la psicologia, la salute naturale e le neuroscienze) e di intraprendere un percorso parallelo alla scrittura, alla comunicazione e al marketing nel campo delle Scienze della Salute Psicologiche e Sociali, specializzandosi come terapeuta nell'ambito della consulenza psicobiologica e delle tecniche di guarigione mente-corpo (mind-body medicine).

Si è perfezionata in Counseling Umanistico e in Musicoterapia, ha quindi approfondito gli studi seguendo corsi di Naturopatia Scientifica e di Cromoterapia, per poi specializzarsi in Life Coaching a indirizzo psicobiologico. Ha conseguito inoltre la preparazione in Assertiveness Coaching, per la gestione emozionale dei conflitti interpersonali in ambito familiare, affettivo e professionale, e attualmente sta perfezionandosi come Consulente Scientifico e Formatore del Benessere presso la Scuola di Alta Formazione UNIPSI a Torino.

Ha iniziato giovanissima a pubblicare racconti, poesie e saggi, vincendo con i suoi testi diversi concorsi letterari nazionali. I suoi libri, che spaziano dalla narrativa alla saggistica e alla poesia, sono stati tradotti fino ad oggi in inglese, portoghese, spagnolo, polacco, turco, ceco, sloveno.

Tra le sue opere il romanzo "Non lasciarmi andare via", una storia di donne, di generazioni a confronto, sullo sfondo di un'isola bella e perduta: la Sicilia. Molto apprezzato dai lettori italiani, il romanzo è stato pubblicato in lingua inglese in 13 Paesi nel mondo.

Maria Amata Di Lorenzo è anche autrice di due raccolte poetiche, "Il tempo che oggi ti dorme nel cuore" e "In cammino senza lasciare la casa", e del saggio letterario "La luce e il grido. Introduzione alla poesia di Elio Fiore", dedicato a uno dei poeti italiani più significativi della seconda metà del Novecento.

Ha scritto inoltre "Teresa di Calcutta - Il romanzo di un'anima" (pubblicato oltre che in italiano, anche in edizione inglese e spagnola per il mercato mondiale) e "Nome in codice Teresina - Il romanzo di Teresa di Lisieux", e la galleria di ritratti femminili "Mistiche e sante e libere donne di Dio", trentacinque ritratti di donne straordinarie che hanno fatto la storia con la loro fede e la loro amorosa follia.

Dopo quattordici libri, scelti e pubblicati da apprezzate case editrici in Italia e all'estero, e forte di una lunga e proficua esperienza editoriale che dura da ormai venticinque anni, ha scelto di divenire un Autore Indipendente, e i suoi testi - pubblicati sotto la sigla Amata Independent Publishing - sono attualmente reperibili nelle librerie Amazon di tutto il mondo, in formato ebook e in edizione di carta.

Romana, con ascendenze familiari trentine e abruzzesi, Maria Amata Di Lorenzo vive a Venezia. Il suo blog è questo: www.mariamatadilorenzo.it
Maria Amata Di Lorenzo
Social

Latest posts by Maria Amata Di Lorenzo (see all)

Maria Amata Di Lorenzo

Terapeuta specializzata in psicologia della salute e medicina energetica, autrice di libri editi in otto lingue, ricercatrice e insegnante spirituale, Maria Amata Di Lorenzo aiuta le persone a scoprire e a mettere in pratica il loro potenziale creativo e la saggezza interiore per la loro crescita personale e l’autoguarigione. Nella prima parte della sua vita ha conseguito una laurea in Lettere Moderne col massimo dei voti, con successiva specializzazione in Giornalismo a Urbino, e ha lavorato per vari anni come giornalista in testate nazionali (stampa e tv) e nel mondo dell'editoria come consulente, autrice di libri e docente di scrittura creativa, acquisendo nel contempo competenze specifiche nel digital marketing che l'hanno portata nel corso degli anni ad essere un'esperta in strategie di comunicazione digitale, scegliendo sempre di operare con integrità e secondo i principi del marketing etico. Giunta ai fatidici "anta", ha deciso di rimettersi a studiare a livello universitario e post-universitario per dare voce alle sue passioni più profonde (che sono la psicologia, la salute naturale e le neuroscienze) e di intraprendere un percorso parallelo alla scrittura, alla comunicazione e al marketing nel campo delle Scienze della Salute Psicologiche e Sociali, specializzandosi come terapeuta nell'ambito della consulenza psicobiologica e delle tecniche di guarigione mente-corpo (mind-body medicine). Si è perfezionata in Counseling Umanistico e in Musicoterapia, ha quindi approfondito gli studi seguendo corsi di Naturopatia Scientifica e di Cromoterapia, per poi specializzarsi in Life Coaching a indirizzo psicobiologico. Ha conseguito inoltre la preparazione in Assertiveness Coaching, per la gestione emozionale dei conflitti interpersonali in ambito familiare, affettivo e professionale, e attualmente sta perfezionandosi come Consulente Scientifico e Formatore del Benessere presso la Scuola di Alta Formazione UNIPSI a Torino. Ha iniziato giovanissima a pubblicare racconti, poesie e saggi, vincendo con i suoi testi diversi concorsi letterari nazionali. I suoi libri, che spaziano dalla narrativa alla saggistica e alla poesia, sono stati tradotti fino ad oggi in inglese, portoghese, spagnolo, polacco, turco, ceco, sloveno. Tra le sue opere il romanzo "Non lasciarmi andare via", una storia di donne, di generazioni a confronto, sullo sfondo di un'isola bella e perduta: la Sicilia. Molto apprezzato dai lettori italiani, il romanzo è stato pubblicato in lingua inglese in 13 Paesi nel mondo. Maria Amata Di Lorenzo è anche autrice di due raccolte poetiche, "Il tempo che oggi ti dorme nel cuore" e "In cammino senza lasciare la casa", e del saggio letterario "La luce e il grido. Introduzione alla poesia di Elio Fiore", dedicato a uno dei poeti italiani più significativi della seconda metà del Novecento. Ha scritto inoltre "Teresa di Calcutta - Il romanzo di un'anima" (pubblicato oltre che in italiano, anche in edizione inglese e spagnola per il mercato mondiale) e "Nome in codice Teresina - Il romanzo di Teresa di Lisieux", e la galleria di ritratti femminili "Mistiche e sante e libere donne di Dio", trentacinque ritratti di donne straordinarie che hanno fatto la storia con la loro fede e la loro amorosa follia. Dopo quattordici libri, scelti e pubblicati da apprezzate case editrici in Italia e all'estero, e forte di una lunga e proficua esperienza editoriale che dura da ormai venticinque anni, ha scelto di divenire un Autore Indipendente, e i suoi testi - pubblicati sotto la sigla Amata Independent Publishing - sono attualmente reperibili nelle librerie Amazon di tutto il mondo, in formato ebook e in edizione di carta. Romana, con ascendenze familiari trentine e abruzzesi, Maria Amata Di Lorenzo vive a Venezia. Il suo blog è questo: www.mariamatadilorenzo.it

6 thoughts on “La bussola dell’amore

  1. si, è vero, ma se l’amore non arriva, non c’è, non è come vorresti, non puoi viverlo o ti delude, che facciamo? noi donne, soprattutto, intendiamo l’amore come sogno a due, poi vivi e ti delude, che si fa, allora? credo che dovremmo imparare a vivere amori, nel senso più dilatato del termine, cioè per noi, la natura, l’arte, la poesia, gatti, cani, esseri umani, soprattutto, chiunque ci sia a tiro di naso! se no, si crepa! non trovi? ti stimo, molto. Grazie. Ragionavo da tanto sulla cosa! ogni nostro amore delude! Ciao!

  2. Grazie per la stima, Maria Stella.
    Vorrei rispondere a questo tuo commento dicendoti che capisco ciò che vuoi dire ma noi esseri umani – non dico donne o uomini, dico volutamente essere umani perchè è una cosa che ci accomuna tutti – abbiamo l’errata convinzione che l’amore sia solo e semplicemente quel sentimento che nasce fra un uomo e una donna, cioè la passione. Ma questo in realtà è solo una forma dell’amore. Si tratta dell’eros.
    L’amore invece è molto più sfaccettato, è ciò che lega due amici che si vogliono molto bene, l’amore in questo caso è filia. L’amore è anche quello che si chiama agape, cioè la carità intesa in senso cristiano, ma che può anche avere una valenza di tipo laico: l’amore come compassione, come condivisione del destino, in questo caso il destino dei nostri simili, che sono viandanti come noi sulla terra per una certa porzione di tempo.
    Se si pensa invece all’amore solo come passione, come legame uomo-donna, allora accade inevitabilmente di restare delusi nella vita, e il motivo è presto detto: si cerca nell’altro la felicità che non abbiamo dentro di noi, ma se non sta dentro di noi la felicità non la troveremo mai in una creatura, che ha i nostri stessi limiti e paure, imperfetta.
    Invece bisogna amare, amare e basta, amare senza aspettarsi niente. La felicità la troveremo dentro di noi, dove è sempre stata… ma noi lo ignoravamo.
    Solo così scopriremo anche di avere dentro un patrimonio di emozioni, di bellezza, di ricchezza unica e irripetibile che potremo dividere con la persona che il destino ci mette sui nostri passi e che riusciremo ad amare in modo maturo, non egoistico.
    Un caro saluto.

    1. Grazie per avermi risposto. io ho scritto veloce il mio pensiero, tu l’hai spiegato benissimo. in fondo era ciò che volevo sottolineare io. certo, è come dici tu, ma ti posso assicurare che ognuno di noi vive sognando l’amore passione, compassione, ecc. Il sogno, insomma! poi da giovani, se non sei missionario, è un percorso obbligato, direi. invecchiando si capiscono di più le cose, certo. ma quell’amore mai vissuto, lascia un eterno rimpianto, credimi. chi lo vive piange, chi non lo vive piange lo stesso. è la crudeltà della vita, anzi, come dici tu, il suo mistero. e pesa, a volte.
      con amicizia.
      ti seguo sempre, sei bravissima!
      una curiosità: i quadri bellissimi che metti di donne sono tuoi ritratti?
      sai, ti ho disegnata da fb, spero di inviartelo con fb, un dì. Ciao.

      1. Il mistero della vita è proprio nell’amore: finchè non lo conosciamo restiamo nel buio. Ma per conoscerlo dobbiamo essere disposti a perdere noi stessi. E noi siamo troppo attaccati a noi stessi per accettare di perderci, di perderci come fa il chicco di grano che muore per poter donare nuova vita, ecco perchè alla fine tanti di noi arrivano in fondo alla vita senza mai averlo conosciuto.

        Quei quadri non li ho dipinti io, magari fossi così brava!
        Ci sono le didascalie sotto con gli autori e le autrici che li hanno realizzati.

        Saluti.

  3. Ciao, Maria Amata, concordo in pieno con te.
    L’ amore è l’unica chiave che possa aprire una fragile finestra sulla vita. Senza, vaghiamo, nell’ Oscurità assoluta
    Grazie mille
    Un sorriso per te
    Mistral

    1. grazie Mistral,
      ho letto un po’ in ritardo il tuo bel commento
      ma voglio ugualmente ringraziarti.
      un sorriso a te 🙂

      M. Amata

lasciami il tuo commento... per me è importante ❤